Area riservata
DELLAS
Avatar
Area Riservata

L'accesso a quest'area è riservato. Richiedi username e password per accedere.

Reset My password - Remind Me My username

Username
Password
Remember me
Main menu
Menu

3DIM. Una nuova e tecnologica generazione di prodotto

Un'importante novità sta per arrivare nel campo della lavorazione dei marmi.

Dellas, l’azienda scaligera leader nella produzione e commercializzazione di utensili diamantati per la lavorazione del marmo, granito e dell’agglomerato, è in procinto di immettere sul mercato un nuovo prodotto sviluppato utilizzando la tecnologia 3DIM, “Diamond Injection Moulding”. Si tratta di una tecnologia brevettata per la realizzazione di nuove forme 3D per l’ottimizzazione delle performance di taglio e rappresenta una vera rivoluzione nel mondo degli utensili diamantati.

Attualmente, con il metodo di taglio tradizionale a telaio, si ottengono lastre di marmo già molto sottili, con uno “sfrido” particolarmente limitato. Nell’ottica, però, di un costante miglioramento dell’offerta l’azienda di Lugo di Grezzana (Verona) - fondata oltre quarant’anni fa da Isidoro Ferrari – ha puntato ad aumentare ulteriormente le prestazioni nel taglio delle lastre di marmo, studiando un filo per multifilo di diametro ridotto ed ottimizzando la forma delle perle grazie, appunto, all’innovativa tecnologia brevettata 3DIM. La novità mira, così, a migliorare in termini qualitativi le già eccellenti prestazioni che questo tipo di lavorazione permette di ottenere oggi, senza però impattare in maniera determinante sui costi. Con questa nuova generazione tecnologica 3DIM, Dellas di fatto consegna alle aziende che trasformano i materiali lapidei un nuovo fondamentale utensile, con cui sarà possibile tagliare i blocchi di marmo con una velocità che potrà arrivare ad essere fino a quattro volte superiore a quella del telaio tradizionale, mantenendo invariato lo scarto di materiale e rendendo i processi produttivi più efficienti. L’utilizzo della tecnologia 3DIM, inoltre, permetterà di ridurre al minimo il rischio di “fratture” della pietra: materiali particolarmente informi o delicati – che oggi tendono solitamente ad essere scartati o preparati con costosi trattamenti di resinatura – potranno grazie a questa nuova tecnologia rientrare nei processi produttivi standard, ottimizzando così al massimo le risorse a disposizione.

Il processo che ha portato alla definizione di questa nuova generazione 3DIM, tecnologia nata in esclusiva dal brand Dellas, è stato lungo e delicato, ma ha permesso di offrire un risultato universale, in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza. D’altronde, fiore all’occhiello dell’azienda presieduta oggi da Daniele Ferrari, è sempre stato proprio la capacità di customizzazione della produzione, che non è mai standard ma studia, caso per caso, le singole esigenze del cliente per offrire un servizio che punti sempre al massimo. Il Centro Analisi di ricerca e sviluppo dell’impresa è, infatti, fin dalla sua nascita all’avanguardia per la sua costante ricerca di soluzioni tecnologiche innovative, efficaci e in grado di soddisfare tutte le esigenze del settore lapideo. L’Azienda sviluppa periodicamente proposte e aggiornamenti che consentono l’upgrade delle complesse lavorazioni di marmi e graniti e che permettono di avvicinarsi sempre di più al concetto intrinseco di “perfezione”, dei tagli delle pietre ma non solo.

Dellas, propone un’essenziale rivoluzione di utensile, che in definitiva riguarderà tutti gli aspetti della produzione e che non potrà che incontrare il gradimento di chi intende abbinare in un unico macchinario qualità e velocità.